Il ritorno di Lancieri nel campionato OPEN GT

Si accendono nuovamente i motori per Gabriele Lancieri, in questo week end a Monza in occasione della tappa
italiana del Campionato International Gt Open. Il pilota imolese sarà in pista in un campionato
internazionale sulla Ferrari 458 Italia GT3 della compagine anconetana MP1 Corse diretta da Marco Polito.
Tra poche ore sarà comunicato il pilota che affiancherà Lancieri.
Sarà una gara speciale in quanto il pilota imolese torna nel campionato Gt Open dopo che lo aveva visto
protagonista con l’ Aston Martin nelle stagioni 2007 – 2009 – 2010 – 2011 ed inoltre sarà il debutto a livello
internazionale per la MP1 Corse già protagonista nel Campionato Italiano GT.
L’international Gt Open al momento vede in testa alla classifica la McLaren 650 di Miguel Ramos e Alvaro
Parente e dietro ai leader ci sono tanti equipaggi Ferrari con piloti molto competitivi che tenteranno di
accorciare il divario dalla McLaren, quindi si preannuncia un fine settimana di battaglia. Altri marchi presenti nel
campionato sono Audi, Corvette, Aston Martin, Porsche.
Il format prevede 2 turni di prove libere, una prima qualifica che determina la griglia di partenza di gara 1 il
sabato pomeriggio alle ore 16 che sarà della durata di 70 minuti.
La domenica mattina sarà il momento della qualifica 2 che determina la griglia di gara 2 che scatterà alle ore 14
per una durata di 60 minuti.
Gli appassionati potranno seguire oltre che direttamente nell’autodromo della Brianza anche in Tv, sul canale FOX
SPORT in diretta e gli highlights su RAI SPORT, e il campionato Gt Open dispone di una copertura televisiva a
livello mondiale ed inoltre il webstreaming direttamente sul sito gtopen.net

Sono felicissimo di rientrare nel campionato Gt Open – Spiega un raggiante Lancieri – e di farlo con il team MP1 un team che
conosco bene e nel 2013 siamo stati insieme protagonisti del campionato italiano GT.
Avremo l’occasione di conoscere nelle prove libere i pneumatici Michelin e lavoreremo al meglio in preparazione
delle qualifiche. Purtroppo come previsto dal regolamento, gli equipaggi new entry avranno da scontare al
cambio pilota una sosta maggiore e quindi punteremo ad un risultato migliore in gara 2.
Abbiamo scelto la gara di Monza in quanto è un tracciato fantastico e avremo molti tifosi e partner che ci
sostengono direttamente nei box.

ECCO IL PROGRAMMA

Condividi su Facebook